Lucca Calcio - Bargecchia 4-1


Dopo due pareggi arriva anche la prima vittoria interna stagionale per il Lucca Calcio che abbatte il Bargecchia con un netto 4-1 e si lancia nelle zone più nobili della classifica. Finalmente tutti a disposizione per mister Fambrini che può schierare così la formazione migliore con ampie alternative in panchina. In campo vanno: Indragoli, Pardi, Conforti, Martinelli, Vietina, Casini, Francesconi, Lami, Fantozzi Matteo, Pedonesi e Benucci.



Pronti-via e alla prima occasione il Lucca Calcio è già in vantaggio: punizione velenosa di Pedonesi che sorvola la barriera, il portiere ospite non è impeccabile ed è 1-0. Il Bargecchia prova la reazione ma al di là di un paio di conclusioni dalla lunga distanza di Marrucci nessun pericolo dalle parti di Indragoli. Il Lucca Calcio invece non si adagia per il vantaggio ottenuto e sfiora a più riprese il raddoppio: prima è Benucci, su lancio di Pardi, a liberarsi al tiro con uno splendido aggangio di tacco ma la conclusione a incrociare di destro termina di poco a lato. Conforti invece su angolo di Casini si inserisce con i tempi giusti ma il suo destro al volo da buona posizione termina alto. Proprio al 45° l'occasione più grossa: Pedonesi innesca Benucci che fa secco l'ultimo difensore e incrocia perfettamente ma il portiere con il piede respinge in maniera miracolosa.



Nella ripresa nemmeno il tempo di cominciare e Benucci riesce a trovare la via del gol, con una splendida azione personale finalizzata con un sinistro rasoterra ed è 2-0. Al 10° altra tegola per il Bargecchia che resta in dieci causa un espulsione per proteste. Mister Fambrini inizia la girandola di cambi e manda dentro nello spazio di 10 minuti Guerra e Fantozzi Marco rispettivamente per Lami e Pedonesi. La partita sembra in pieno controllo del Lucca Calcio ma al 25° Marrucci su calcio di punizione pesca il jolly e riapre il match. Il Lucca Calcio si spaventa e il Bargecchia ci crede ma a cancellare tutte le paure ci pensa Francesconi con un gran destro da fuori e adesso la vittoria è cosa fatta. Nel finale arriva anche la ciliegina sulla torta: Benucci libera Fantozzi Marco che con un pallonetto salta il portiere e mette dentro il definitivo 4-1.