Lucca Calcio - Filvilla 2-2


Altro 2-2 interno per il Lucca Calcio dopo quello della 2° giornata contro il Terrarossa ma questa volta la storia è esattamente opposta a quanto visto 15 giorni fa. Infatti sono i biancorossi di mister Fambrini a recuperare i due gol di svantaggio negli ultimi minuti. Assente per infortunio Casini e per squalifica Francesconi, mentre recuperano in extremis Pedonesi, Benucci e Guerra con i primi due che vanno in campo e l'ultimo che parte dalla panchina. Questol'undici di partenza: Indragoli, Vietina, Pardi, Conforti, Morotti, Lami, Pellegrini, Fantozzi Marco, Silvestrini, Benucci e Pedonesi.



Avvio da incubo per il Lucca Calcio che dopo pochi minuti e al primo tiro verso la porta subisce gol: contropiede dei gialloneri di lunigiana che liberano sulla destra il n°10 Caldi che fa scorrere il pallone e lascia partire un gran destro, Indragoli tocca ma non riesce a respingere ed è 0-1. Il Lucca Calcio abbozza la reazione ma non riesce a creare gioco e per il Filvilla è facile mantenere senza troppi affanni il vantaggio. Gli unici tiri da segnalare sono un paio di conclusioni dalla lunga distanza di Fantozzi e Pellegrini che non impensieriscono l'estremo difensore ospite, che non è impensierito nemmeno da una conclusione di Silvestrini ben liberato in area da Pedonesi ma il tiro è troppo debole. Il Filvilla si vede poco in avanti ma quando si vede sono guai e al secondo tiro in porta arriva il 2-0: punizione del solito Caldi dalla sinistra. Indragoli non è perfetto nell'intervento e la palla scivola in rete. Il Lucca Calcio adesso si scompone e non riesce più a giocare, troppo grossa la mazzata del secondo gol.



Nella ripresa mister Fambrini prova a rimettere in piedi una partita davvero nata male. Subito dentro Martinelli per Morotti e nel giro di dieci minuti anche Guerra per Fantozzi Marco e Fantozzi Matteo per Silvestrini. Gli effetti dei cambi si vedono e il Lucca Calcio spinge sull'accelleratore mentre il Filvilla denuncia un pò di stanchezza e si limite a perdere ripetutamente tempo in cerca di portare in fondo il 2-0. Benucci è anticipato di un soffio dopo un ottima azione palla a terra, Pedonesi sfiora la traversa su calcio di punizione dal limite e Pardi nell'occasione più grossa centra il palo di testa su angolo di Pedonesi. Non sembra proprio giornata per il Lucca Calcio ma all'85° si riaccende la luce: punizione di Lami, intervento maldestro del portiere ospite e palla nel sacco. Adesso è assedio puro, l'arbitro (molto incerto) concede ben 6 minuti di recupero e le speranze biancorosse si fanno sempre più reali e al 94° arriva il pari di Vietina che anticipa tutti in area (portiere compreso) e fa 2-2. 



Dopo la beffa subita in casa 15 giorni fa il Lucca Calcio conquista invece un pari che fa più morale che classifica contro una buona squadra che fino a qui aveva sempre vinto.