Lucca Calcio - Atl. Terrarossa 2-2


Un pareggio interno che suona come una sconfitta e lascia qualcosa di più che un semplice amaro in bocca. Il Lucca Calcio domina per lunghi tratti la partit, va in vantaggio di due reti grazie ad una doppietta di un super Benucci, poi negli ultimi 5 minuti getta tutto al vento lasciando per strada due punti.



Biancorossi al completo o quasi, unico assente Guerra per problemi muscolari. Questo l'undici scelto da mister Fambrini: Indragoli, Pardi, Conforti, Martinelli, Vietina, Casini, Pellegrini, Lami, Fantozzi Matteo, Benucci e Pedonesi.



Parte subito forte il Lucca Calcio che preme e mette nella sua metà campo il Terrarossa e dopo appena 5 minuti e subito occasione gol per Vietina che di destro da ottima posizione calcia alto. Ma per il vantaggio è solo questione di minuti e al 10° è già 1-0: azione da manuale con Casini che libera Vietina sulla sinistra con un cambio di gioco millimetrico, il terzino biancorosso crossa di sinistro per Benucci che tocca di testa e mette dentro. Il vantaggio non allenta la tenzione in casa Lucca Calcio che continua a premere in cerca del raddoppio mentre il Terrarossa si fa vivo solo con una conclusione di Panesi facilmente respinta da Indragoli. L'occasione ghiotta capita invece a Pedonesi che alla mezzora è liberato in buona posizione, il n°9 allarga il piattone destro ma non riesce ad angolare e Hartvig blocca in tuffo. Un altra buona occasione capita a Lami che viene servito in area in posizione defilata, salta il portiere in uscita ma si allunga il pallone che finisce sul fondo.



Nella ripresa solito copione con il Lucca Calcio padrone del campo e con le occasioni che arrivano a grappoli: prima Fantozzi Matteo liberato in area tutto solo calcia sul portiere in uscita. Poi un colpo di testa di Benucci su cross di Vietina sul quale Hartvig (il migliore dei suoi) compie il miracolo con il pallone che forse aveva già varcato la linea di porta. Poi è la volta di Pedonesi con due tiri da fuori che sfiorano il palo a portiere battuto. L'occasione più grossa della ripresa è invece per Lami che ben servito da Casini stoppa in area e prova il pallonetto ma Hartvig si supera e in tuffo mette il pallone sopra la traversa. Il 2-0 sembra non arrivare mai ma ci pensa ancora una volta Benucci alla che alla mezzora si libera di due uomini sulla sinistra e di destro fredda Hartvig. Sembrerebbe il gol della sicurezza e che chiude i conti ma nel calcio niente è scontato e le partite non finiscono mai. All'85° Panesi conquista al limite dell'area una punizione al quanto discutibile, si incarica della battuta Alberti che infila la palla all'incrocio dei pali alla destra di Indragoli. L'Atletico Terrarossa sulle ali dell'entusiasmo spinge forte per il pari e all'89° arriva il 2-2 su un lancio che coglie impreparata la difesa costretta a respingere corta e anche il portiere Indragoli che esce rimanendo a metà strada, Conforti respinge di testa corto e il numero 4 ospite con un destro al volo firma il pari. 



Rimangono così tanti rimpianti per due punti persi e per una partita che a lunghi tratti il Lucca Calcio aveva strameritato di vincere ma il bello (o il brutto) del calcio è anche questo... risultato finale: Lucca Calcio - Atletico Terrarossa 2-2